13.6.06

Torna a casa, Silvia!

44 Comments:

Blogger ilpari said...

Un sentito ringraziamento a Max per la segnalazione ed il prezioso contributo.


Questo messaggio è indirizzato a quell'imbecille che si è presentato in piazza a Roma con un cartello su cui c'era scritto "SILVIO NUN C'E' TRIPPA PE' GATTI" la sera della conferma di Veltroni alla guida di Roma.

Egregio signor imbecille,

il sindaco che lei ha contribuito a rieleggere si offende quando lo si definisce un "comunista" (pur avendo, per lungo tempo, aderito alla "causa"), ma ha anche deciso di applicare la carità cristiana a suo modo.

Silvia Baraldini è una terrorista di stampo rosso ("Potere Operaio" se non vado errato) condannata a ben 43 anni di carcere per vari reati negli Stati Uniti (dalle attività sovversive alla rapina).

Estradata in Italia, è stata, ovviamente, scarcerata e mandata a spasso, libera di far altri danni o fomentare altri sediziosi della sua risma, per cui gentaglia condannata al carcere non può che essere "eroica" (è nota, infatti, la sua collaborazione con i centri sociali e con movimenti di estremismo no global).

Non contento, il signor Veltroni ha anche deciso di avvalersi della collaborazione di questa TERRORISTA ROSSA per un non meglio identificato "osservatorio sul lavoro femminile" per cui la Baraldini avrebbe "i necessari requisiti" (proprio lei, che avrà lavorato sì e no 10 minuti in tutta la sua vita).

Tolto il fatto che lei, caro signor imbecille-trippa-per-gatti, ha contribuito ad eleggere un coglione in grado di istituire un "assessore alla memoria" (che cazzo farà 'sto qui? l'agenda ambulante?), è in grado di capire che Veltroni MANTIENE UNA TERRORISTA A SPESE DEL COMUNE DI ROMA E, QUINDI, ANCHE A SUE SPESE?

Mal che si vuole non duole.

Meditare, sinistrati. Meditare...

ilpa

PS: se qualcuno conosce quel deficiente col cartello comparso su una foto Ansa, lo inviti a leggere queste righe.

10:54 AM  
Anonymous Max said...

Questi qui bisogna tenerli d'occhio. Come puoi ben vedere la stampa non riporta questi casi, ma noi dobbiamo vigilare e tanarli.

Dovremo far un po' più di propaganda a questo sito.

11:33 AM  
Blogger ilpari said...

Corollario: i miei complimenti a Marco Marsilio, consigliere comunale romano per Alleanza Nazionale, che ha scoperto l'altarino.

Stima alla gente di A.N.

Sempre!

ilpa

12:22 PM  
Anonymous Anonimo said...

a fanatico!
stai messo proprio male
sei berlusconizzato nell'indole

12:29 PM  
Blogger ilpari said...

A comunistello, c'è un aereo per Pechino in partenza stasera.

Fai baracca e burattini (Luxuria, D'Elia, Ferreo, Bianchi) e lèvati dai maròni.

Tiè!

ilpa

PS: contro il comunismo non significa necessariamente pro berlusconi. Liberati il cervello (ammesso che ci sia) dai tuoi schemi mentali.

Addio.

12:39 PM  
Anonymous Max said...

Ma togliti la mortazza dagli occhi deficiente. Nemmeno hai il coraggio di criticare certe scelte.

12:51 PM  
Blogger ilpari said...

A proposito di Ferrero e del simpaticone che ha commentanto in quel modo così elegante e costruttivo:

non trovi che sia triste vedere un comunista perdere l'occasione di stare zitto?

ilpa

1:02 PM  
Anonymous Max said...

A me piace il confronto, ma vedo che i sinistrorsi approdati su questo sito non riescono a controbbattere. Argomentazioni non sconfessabili oppure troppo poco cervello?

1:15 PM  
Blogger ilpari said...

Entrambe le cose?

Ce n'è stato qualcuno che ha inizialmente attaccato ed è poi arrivato a ragionare (mi ricordo Lordmaris e la femminista), ma per altri non c'è proprio verso.

Basta che una qualsiasi iniziativa venga da sinistra, fosse anche un bombardamento atomico, ed è Bibbia.

Noialtri ci incazziamo per certe aberrazioni ed automaticamente diventiamo berlusfascisti...

Mah...

Stima.

ilpa

1:19 PM  
Anonymous Anonimo said...

ma quale confronto...
bisognerebbe calarvi nelle foibe
siete persi e fate schifo sino al midollo
a stronzoni suicidateve! o almeno andate affanculo.

3:38 PM  
Anonymous Anonimo said...

Purtroppo la baraldini (voluto minuscolo) sono costretto a mantenerla anch'io (sono di Roma).
Lo scandalo mi era noto, ma piuttosto vorrei far notare che quando questa mentecatta era giustamente detenuta nelle carceri americane si diceva che era molto malata, praticamente in fin di vita. Adesso zompa come un grillo: possibile che queste cose non si vengano mai a sapere? :-(

p.s. un saluto a tutti meno a quelli di sinistra, e complimenti a chi ha costruito questo sito.

4:28 PM  
Blogger ilpari said...

Anonimo 1 e 2 in fila: vediamo se riesco a riconoscere quello di sinistra...

:-)

Per l'anonimo sensato: nel momento in cui si vengono a sapere queste cose, bisognerebbe cercare di diffonderle il più possibile.

Prima o poi troverai qualcuno con un po' di materia grigia disposto ad ascoltarti (so che è difficle, come vedi dal commento dell'anonimo che ti ha preceduto).

Ti ringrazio per i complimenti e spero di vedere ancora tuoi commenti, suggerimenti e considerazioni.

Ciao.

ilpa

4:41 PM  
Anonymous Max said...

Per favore quando postate mettete un nick qualsiasi!!!!!!

X l'anonimo antibaldraccona.
Che vuoi farci la stampa è tutta schierata a sx.
Ti do questa dritta: vatti a leggere sul Messagero di ieri gli assessori nominati da Veltroni, c'è veramente da ridere. Anzi domani vedo di portarli io.

Comunque ripassa più spesso.

4:43 PM  
Blogger ilpari said...

Per l'anonimo sinistrato dispensatore di malevolenze: ti ricordo solo che nessuno ti ha invitato su queste pagine.

Le parole che hai scritto dimostrano l'apertura, la tolleranza e lo stile che possiedi.

Sei gentilmente pregato di non farti più vedere né sentire da queste parti.

Addio e buon viaggio.

ilpa

4:45 PM  
Anonymous Nick qualsiasi said...

Va bene così...?

Hehehehehe!

4:56 PM  
Anonymous anonimo sinistrato said...

Sono l'anonimo sinistrato dispensatore di malevolenze e comunista in quanto non filo-berlusconiano.
Proverò con un approccio diverso e mi scuso per prima. La frase che campeggia sul tuo blog lascia però poco spazio al dialogo, mi chiedo però: se provochi..., e a volte in maniera bieca e bassa, perchè non accetti le altrui provocazioni?
dovresti aspettartele e saranno legittime quanto le tue.

Devo farti i complimenti per alcune vignette che trovo divertenti e graficamente ben realizzate.

scusa ancora e alla prox.
Marco

6:04 PM  
Anonymous Anonimo said...

Scompisciante la vignetta, peccato che l'argomento sia da piangere.
Tempo fa ho ascoltato l' intervista fatta a quella ormai anziana signora
che ai tempi che furono collaborò all'omicidio di Gentile (chiamo le cose
con il suo nome).Con la solita ardita pretesa di sembrare un 'intellettuale
anzichè un'omicida quale è questa afferma che allora era una combattente.
Forse si dimentica che un combattente combatte contro un altro combattente,se è
armato l'uno deve esserlo anche l'altro, e se usi violenza contro l'uno lo
fai perchè è accertato che l'abbia commessa anche l'altro.Gentile non era un
combattente ,non era armato e non aveva neanche mai strappato un ala ad
una mosca.Ma con la sinistra queste cose si ingarbugliano sempre e stupidi sono
i mezzi di informazione che danno spazio a certa gente .
Per quello che parlava delle foibe sarebbe bello che suo nonno ci fosse finito dentro perchè colpevole di essere un partigiano non rosso.Il pari ha provocato portando un argomento ed è a casa sua, tu hai insultato senza argomenti.Scuse accettate.
una pacca sulla spalla ai miei amici, in tutto il resto del corpo agli altri

colonel kurtz

6:46 PM  
Anonymous Anonimo said...

con i sinistri c'è poco da dialogare : quando certa gente si rifà a certe ideologie.la storia li ha già condannati,ma loro soprattutto in italia ,rispuntano fuori : a questo punto piuttosto c'è da fare una considerazione : o sono anomali loro o è anomala l'talia. mi dispiace, come italiano, giungere a certe conclusioni

8:39 PM  
Anonymous Sono di sinistra said...

"Ma togliti la mortazza dagli occhi deficiente. Nemmeno hai il coraggio di criticare certe scelte."...e fortunatamente si vociferava che in questo blog nessuno offendesse...

10:11 PM  
Anonymous iiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii said...

Ma ghiatevenne tutti quanti affangulo!

10:23 PM  
Anonymous maroni said...

un anonimo delle 8:39 PM
sei tu l'anomalo, non capisci che i comunisti in italia non esistono, non ci sono, non ci saranno mai. I comunisti, quelli che intendi tu sono un'invenzione di berlusconi, è un processo mediatico che li ha riesumati nell'immaginario collettivo soggiogato da berlusconi. A parte te, l'autore di questo simpatico blog e il suo fedele max, siete davvero in pochi a credere nell'avvento del comunismo in italia. Non ci crede neanche Emilio Fede ed è quanto dire.
Il centrosinistra non è il comunismo, è un'accozzaglia di partiti di varia appartenenza e ideologia,chi sarebbe il "comunista" Prrrodi???, D'alema??? Rrrrutelli??? Bersaniii???, Padoa Schiopppa??? ma fatela finita certo ci sono anche gli estremisti....., rifondazione, i comunisti italiani ecc, fa parte del gioco, ma non è il comunismo che paventate! In Italia il comunismo non c'è mai stato e mai ci sarà!!!! Dormite sonni tranquilli.... L'unico vero amico di un vero comunista doc è Berlusconi, ci pensate?
that's incredible!

pace & bene
e rilassatevi. W la democrazia! W l'Italia!

11:30 PM  
Anonymous Anonimo said...

Rosicareeeeeeeeeeee destroidi di merda......

11:37 PM  
Blogger ilpari said...

A parte qualche piccola incursione di alcuni trascurabili cafoni, mi fa piacere notare che in un blog di carattere unicamente satirico vi siano discussioni di caratura tanto elevata. Non mi aspettavo di sicuro che semplici vignette (che volevano sì essere armi pungenti, ma, in certi casi, anche spunti di attenta riflessione) siano diventate motivi di uno scambio di opinioni tanto vivace.
Viva la democrazia, certo, viva l'Italia, certo, ma, cari i miei internauti, l'Italia siamo noi.
E dobbiamo costruircela a nostra immagine e somiglianza.
Per questo trovo demenziale e anacronistico che vi siano persone capaci di dichiararsi "comunisti" in un'era come la nostra. Così come trovo assurda l'etichetta di "fascisti" per chi si schiera con l'attuale opposizione.

Un ringraziamento sentito a chi ha apprezzato le vignette.
Un cordiale "vaffa" a chi viene qui solo per insultare.
La libertà di opinione, ringraziando Iddio, esiste ancora.
E' possibile che non si sia tutti d'accordo su quanto espresso dalle vignette, ma sapete che palle se la pensassimo tutti alla stessa maniera?
Giù i salumi dagli occhi, gente.
L'unica arma che abbiamo a disposizione per far del male (relativo, naturalmente) ai nostri governanti è la classica, democratica, bastardissima satira.

Al mondo c'è chi pensa giusto, c'è chi pensa sbagliato e c'è chi pensa come me.

Cordialità a tutti indistintamente.

ilpari

12:50 AM  
Anonymous Max said...

X "sono di sinistra"
E' vero l'ho insultato, ma come si fa a difendere certe scelte? Credo che il posto al comune lo debba occupare un pincopalla qualsiasi che lavora onestamente invece del solito ex terrorista riesumato dalla galera. Non credi?

X Maroni
A parte qualche idiota che osa ancora definirsi trozkista è vero i comunisti stile Lenin fortunatamente non ci sono. Comunque la politica di sx non mi piace assolutamente e la critico quanto e più posso.

10:05 AM  
Anonymous Max said...

Come promesso ecco le deleghe al comune di Roma di Veltroni:
Sport - Rivera (Ok, ci sto almeno è uno del settore)
Disabilità e 626 - Argentin
Rapporti con l'Africa - Michelini (non sapevo che Roma fosse una città stato)
Lotta all'usura - Tano Grasso
Sicurezza - Santini
Emergenza abitativa - Galloro
Diritti agli animali - Cirinnà (Daranno il diritto di voto pure a loro?)
Memoria - Portelli (Veltroni, comprati un'agenda)
Multietnicità - Eckert Coen (Ok, Roma è piena di stranieri lo sappiamo già, e allora?)
Parcheggi e sosta - Panecaldo (Ringrazio vivamente Rutelli e Veltroni per averci riempito la città di parcometri senza creare posti auto)
Solidarietà e cooperazione - Giobbe Covatta (A Giobbe, ma facce ride)

10:26 AM  
Blogger ilpari said...

...

A parte l'assessore alla memoria che sarà certamente un nano (visto che la memoria della sinistra è notoriamente corta), mi sembra che ci sia una valanga di cariche inutili.

Giusto ieri sera parlavo con una persona che lavora nella P.A. e che mi raccontava quanta inutilità, quanto spreco e quanta incompetenza si celi dietro a piccoli e grandi ruoli.

Considerato che paghiamo con i nostri soldi lo stipendio a gente che sta in mutua una settimana sì e l'altra pure, c'era da mettersi le mani nei capelli a sentire quanto sia dilagante il fancazzismo.

Sfortunatamente per lei, questa persona con cui parlavo è dotata di etica professionale e non se la sente di stare ad ascoltare colleghi e superiori che le suggeriscono: "ma chi te lo fa fare?".

ilpa

10:58 AM  
Anonymous Anonimo said...

per maroni..
E'chiaro che Berlusconi abbia agitato lo spettro del "comunismo
terrore e morte "per pura propaganda.Almeno parlando dell' Italia
e del futuro.E' chiaro che nel 2001 qualcuno abbia parlato di "notte
della democrazia" e "regime" solo per propaganda.E' chiaro che qualcuno
stia parlando di "sfascio dell'Italia" (in relazione al prox referendum)
per propaganda.Come vedi politica e demagogia camminano a braccetto.
Ma quello che fa paura del comunismo non è l'anacronistico "terrore e morte"
ma la gestione dell'economia,del potere, del prevalere
dell'assistenzialismo sulla meritocrazia.Ti rendo atto che siamo distanti
per fortuna dai modelli dittatoriali.Individuato il problema cerchiamo
di misurarne l'entità. Il partito comunista in Italia superava il
30% dell'elettorato, il maggiore d'europa.Dove è finita questa gente?
Rifacciamo i conti alla luce della situazione attuale.Rifondazione+comunisti
italiani+ verdi (che appoggiano cmq ogni loro iniziativa)per sommi capi
ci danno un 15%.Aggiungiamo il "correntone" dei DS molto vicino a quelle
ideologie e che stimo al 9% e siamo al 24% di poco trattabile.Aggiungiamo
il resto dei Ds 9% che è un po' di qua e un po' di la e ritorniamo a quel
dato iniziale superiore al 30%.Questo gruppo è variegato ma la radice di
provenienza come vedi è la stessa.Non è il comunismo del terrore e morte
, è molto smussato , sbiadito, ma da lì alla fine trae le sue linee guida.
Come vedi non è poi così sbagliato chiamarli comunisti.

colonel kurtz

11:35 AM  
Anonymous Max said...

Voglio puntualizzare, poichè sicuramente ci sarà qualche sinistrorso che si preoccuperà di far vedere quanto è bravo ed intelligente:
La memoria è riferità allo Shoà, ma come al solito qui si ricordano solo di chi cavolo gli pare a loro.
Comunque è il solito assessore inutile.

Aspè ti do questa chicca sulla tua città: che geni che avete pure li da voi.
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=96853

11:56 AM  
Anonymous Ciao belli said...

(sulle note di e... "Vasco Rossi") eee...andate affanculo...voi per me..state li...ve lo dico ad alta voce....mortacci vostriiii...

12:36 PM  
Anonymous Max said...

X il rosicone qui sopra. Ma vai a farti una sega sulla foto di luxuria.

12:43 PM  
Anonymous Anonimo said...

X Max (o Massimo) (sulle note di "Vado al massimo", Vasco Rossi)....ma vai Massimo...vattene affanculo...

12:48 PM  
Anonymous Anonimo said...

X Max
Ma il tuo capo (ilpari) non si fa più sentire?

12:50 PM  
Blogger ilpari said...

Bella questa, max!

Niente male quella sulla scuola: rimborsi (cdx) o no (sx), io manderò SENZA DUBBIO i miei figli ad una scuola privata.

Una mia amica (che saluto, perché ci legge) ha una nipotina che E' STATA PRESA IN GIRO DA SUOI COMPAGNI DI SCUOLA PERCHE' BIANCA!

RAZZISMO AL CONTRARIO!

Vedremo alle prossime regionali chi ha ragione, cara Mercedes (già una che si chiama così presidente della Regione dov'è nata la Fiat...).

Ma è normale che io non riesca ad essere d'accordo su un solo provvedimento della sinistra piemontese?

Prima Boeti, adesso la Bresso...

On. Ghiglia, non dia tregua a 'sta gente del cazzo!

Oltre cinquemila torinesi gridano il suo nome!

ilpa

PS: Max, grazie ancora per la segnalazione.

12:51 PM  
Blogger ilpari said...

Anonimo, dimmi pure: sono qui.

Ma non sono il capo di nessuno.

ilpa

12:52 PM  
Anonymous Max said...

Ma chi è Massimo, tuo fratello?

12:57 PM  
Anonymous Anonimo said...

Ah, bene!
Fortuna che non sei il capo di nessuno..oppure hai ragione...sono loro che si credono tuoi sudditi..scusa...

12:57 PM  
Anonymous Anonimo said...

Max ripeti quello che cazzo hai detto?
prova a nominare di nuovo mio fratello...provaci!

1:01 PM  
Anonymous Anonimo said...

ho parlato dei comunisti e della inutilità del dialogo col loro e della anomalia tutta italiana.
le relative reazioni non mi smentiscono.anzi.a meno che non le si voglia contrabbandare come folclore....

4:00 PM  
Anonymous Anonimo said...

Conosco fenomeni di costume e di folklore ben più creativi ed interessanti: il gas intestinale, ad esempio.

4:23 PM  
Anonymous Anonimo said...

visto che max è impegnato ti rispondo io
HAI UN FRATELLO CHE SI CHIAMA MASSIMO ? SE SI' E' PIU' INTELLIGENTE DI TE PERCHE'NON
SCASSA IL CAZZO AL PROSSIMO. SE NO UNO SPLENDIDO ANTONOV DEL 64 (revisionato,marmitta Polini) SOLCHERA' I TUOI CIELI TRA UN PAIO D'ORE. PREPARA IL BAGAGLIO

COLONEL KURTZ

7:48 PM  
Anonymous Anonimo said...

portati via un golfino

colonel kurtz

7:49 PM  
Anonymous Anonimo said...

Colonello tu azzardati solamente a richiamare mio fratello, morto a 4 mesi sotto una serranda...brutto testa di cazzo...provaci...

8:19 PM  
Blogger ilpari said...

Quale terrificante dolore può essere la perdita di una persona cara ciascuno di noi lo sa.
Certamente, SE MAX E KURTZ L'AVESSERO SAPUTO, nessuno di loro avrebbe fatto alcuna battuta riguardo a tuo fratello.

Purtroppo, stai solo cercando un modo plateale di tirarti dietro le loro scuse per uscirne in qualche modo "vincitore" (in modo, oltretutto, piuttosto basso, andando a toccare le corde degli "affetti familiari feriti").

Capisco quanto tu possa essere sensibile anche solo a sentir pronunciare la parola "fratello", ma il lutto che ti ha colpito non ha niente a che vedere con la diatriba che tu stesso hai scatenato con un modo di fare assai poco costruttivo.

Personalmente, ti porgo sentite e sincere condoglianze.

Chiuso l'argomento.

ilpa

12:37 AM  
Anonymous Max said...

X L'anonimo
Se tu insulti, io rispondo. Se sei permaloso evita allora certe uscite. Comunque non ho il dono delle veggenza quindi prendi le risposte per quello che sono, senza fartene un'offesa personale.
Adesso la chiudo qui e non tornerò sull'argomento.

10:27 AM  

Posta un commento

<< Home