21.5.07

No global, no party



Ogni scusa è buona.

I 'compagni' (che, evidentemente, non hanno una mazza da fare dal mattino alla sera) raccolgono qualsiasi spunto per protestare pacificamente (alla San Carlo Giuliani Martire, per intenderci).

I cinesi fanno i propri cazzi battendosene beatamente il bigolo dei regolamenti comunali?

Insorgiamo per difendere il loro diritto di trasgredire!

Le prostitute vogliono quartieri rossi?

Manifestiamo a favore di 'libera figa in libero Stato'!

Sembra di rivedere le scene già viste in fase di trattativa Tav vs No Tav.

Ogni scusa è buona per fare bagarre, per minacciare di morte, per mascherare il proprio viso con passamontagna a favore di una vigliaccheria congenita e condivisa.

E, soprattutto, senza nessuno che abbia il coraggio delle proprie azioni e che mostri la faccia, facendosi portavoce di tali aberranti opinioni.

Già: dopo che il LORO governo si è fatto promotore di 'missioni di pace' (vedansi i nuovi contingenti ed i nuovi mezzi armati spediti dall'esimio ministro Parisi), le manifestazioni contra bellum non hanno più un gran senso.

Meglio allora tornare ai cortei.

Al fianco di chi viola la legge, ovviamente.

No Global: CONTRO tutto e CONTRO tutti.

Ma una testata CONTRO un muro, una volta ogni tanto?

Saluti.

ilpa

6 Comments:

Anonymous troppicommenti said...

Ehi, non riesco a leggere il post!!!Ci sono troppi commenti!!!
"Bella ilpa che spacca" ma che vuol dire!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Cervelli buttati!!!

7:18 PM  
Anonymous inqualificabile said...

come ricorderete io sono di padova. una città perduta per sempre dove la delinquenza detta legge e le forze dell'ordine hanno ormai perso la battaglia, interi quartieri sono off limits se non via per delinquere. Adesso abbiamo anche il primo vigile mussulmano col burka. Siamo alla fine, la città è sporca e devastata, non puoi camminare neanche in pieno giorno senza essere aggredito, il mio speedmaster non lo posso più mettere altrimenti mi puntano un coltello alla gola.....vi prego aiutateci!!

10:25 AM  
Anonymous Carlo said...

Caro inqualificabile. Sono daccordo con te, ci sono stato recentemente nella tua cmq bella città. Non esagerare dai! Cmq la situazione non si risolverà mai! Del resto cosa gli viene in tasca a questi politici dal rendere più sicura padova? I soldi li devono buttare nella TAV e in altre opere pseudo-inutili. Cmq è da sottolineare che gli acquirenti sono tutti padovani tuoi concittadini e non marziani!

Tra le altre sono indignato di articoli come quello su ragionpolita circa putin-il nuovo corso della russia. Ma possibile che si parli bene di quel comunista stalinista delle palle che l'unico posto dove lo vedrei bene è in una fossa! E' siceramente ho trovato ridicolo e di cattivo gusto Berlusconi a cena con Putin e Van Damme che diceva che a Mosca non era successo nulla mentre la polizia arrestava e picchiava un numero esiguo di protestanti in piazza nel modo più consono al regime comunista.
Io non ci capisco più nulla

2:51 PM  
Blogger ilpari said...

Tutte domande legittime a cui una classe politica come quella che ci troviamo ora (a mio avviso, la peggiore del dopoguerra) non può e/o non vuole trovare risposte.
Del resto, la macchina dell'amministrazione pubblica torchia i cittadini a suon di tasse per perseguire il suo unico scopo: mantenere se stessa.

ilpa

5:43 PM  
Anonymous inqualificabile said...

caro carlo, la prossima volta che vieni a padova, ti accompagno volentieri in un paio di quartieti off limits per i bianchi......

9:07 AM  
Anonymous Carlo said...

inqualificabile sono daccordo con te. ho solo detto che gli acquirenti sono cmq padovani un po' in tono provocatoroio.
fosse per me chi delinque ed è clandestino lo metterei direttamente su un aereo e lo riporterei al suo paese, senza eccessi ma con fermezza. chi è italiano dovrebbe stare in carcere e se non c'è abbastanza spazio se ne fanno di nuovi invece di fare puttanate (opere pubbliche inutili).purtroppo da noi ci sarebbero partiti di sinistra che rompono i coglioni e i cattolici di sinistra e destra pure. il problema è che la polizia non ha nemmeno più i soldi per la benzina (ricordate il servizio delle iene) ed è sotto di organico e molti non fanno un cazzo come in tutto il settore pubblico. io sono per costruire più carceri in definitiva.

5:50 PM  

Posta un commento

<< Home