23.5.06

Capaci 14 anni dopo

17 Comments:

Blogger ilpari said...

Per un attimo, lascio da parte satira e risate.

Ricordate il 23 maggio del 1992? Esattamente 14 anni fa!

La mia non è una provocazione: Giovanni Falcone, Paolo Borsellino ed i loro collaboratori sono dei martiri caduti nella lotta alla malvagità, alla crudeltà ed al crimine.

E, pertanto, sono dei Santi!

Benedetto XVI, ascoltami! Falcone e Borsellino Santi!

SUBITO!

ilpari

11:16 AM  
Anonymous hunter said...

questa è una proposta che di per se merita il massimo rispetto...

solo che sai come funzionano le alte sfere ecclesiastiche...

dubito che avrai seguito...

buona giornata!

1:37 PM  
Anonymous Anonimo said...

Sii, voi l'avete ammazzato e voi lo reclamate santo?
Ma morite!!

2:07 PM  
Blogger ilpari said...

Lo so, Hunter.

La Chiesa ha qualche difficoltà ad accettare Santi non religiosi.

Se solo Giovanni Paolo II fosse vissuto ancora dieci anni...

Nutro il massimo rispetto nei confronti di un "guardiano dei valori" come Benedetto XVI, ma il suo predecessore è stato il vero innovatore.

All'anonimo che ha sbagliato strada chiedo cortesemente di smettere di "gufare" e di andare ad accendersi un cannone da un'altra parte. Se non sbaglio, è stata la mafia ad uccidere Falcone e non un gruppo di liberi pensatori.

Se invece vogliamo parlare di Biagi e D'Antona...

A non rivederci anonimo.

Stima, Hunter.

ilpari

2:58 PM  
Anonymous hunter said...

ma questo anonimo è davvero un cretino, con tutto il rispetto per i cretini veri che potrebbero ritenersi offesi da questo mio paragone...

chi sa perchè la gente che non è in grado di instaurare un dialogo basato sui fatti prende,attacca e lascia commenti serafici basati sul nulla...

davvero un bel comportamento caro anonimo...

complimenti!!!

ma attento che le gufate tornano indietro...

saluti!

5:47 PM  
Blogger joetarallo said...

Guarda che per far sante persone non credenti(non so se falcone e borsellino lo fossero) bisogna rivolgerzi a DIO, quello con la lettera maiuscola, che qui in terra si fa chiamare Silvio.
E Woytila non ha fatto santo manco Gandhi, allora non è questo grandissimo che voi dite!
comunque, sinceramente, complimenti per le vignette e quant'altro: finalmente della satira di destra!

12:41 PM  
Blogger ilpari said...

Caro Joetarallo,

grazie per la visita e per i complimenti.

Non so se Falcone e Borsellino fossero credenti, praticanti o nessuna delle due. Sta di fatto che, nei miei pensieri ed in quelli di tanti italiani, i due "martiri" della lotta alla mafia saranno per sempre degli eroi e paladini della giustizia.

Per quel che riguarda gandhi, forse si tratta solo della proverbiale chiusura della Chiesa a grandi messaggeri di pace e speranza appartenenti ad altri culti (ribadisco: se solo Giovanni Paolo II fosse vissuto dieci anni di più...).

Pensa a Martin Luther King, a Nelson Mandela, a Lady Diana (ancora oggi considerata un simbolo di speranza da numerosi inglesi, per via del suo impegno continuo) ed a tutti coloro che hanno lottato e lottano per rendere il mondo un po' più vivibile.

I Santi non sono solo quelli che si contano sul calendario.

I Santi sono fra noi.

Grazie e torna a trovarmi.


ilpari

2:28 PM  
Blogger popular said...

no!!! lady diana dai! è un'enorme stronzata! (con tutto il rispetto di lady d.)

e comunque non condivido nulla di quello che scrivete, essendo un pochino di sinistra... pero' la satira di destra mi mancava! i miei complimenti!:-)

2:56 PM  
Blogger ilpari said...

Ebbràvo il popular, che ha capito l'andazzo.
Sei di sinistra? Sei il benvenuto lo stesso!

Grazie x la visita.

3:26 PM  
Anonymous MarcoAzzurro said...

W TOTO' CUFFARO!

3:02 PM  
Anonymous Anonimo said...

e perchè no anche Borsellino???

1:34 PM  
Blogger ilpari said...

Ma certo che sì: a lui dedicheremo uno spazio a luglio.

Falcone e Borsellino sono due eroi che tanto hanno fatto per il nostro Paese e che tanto rappresentano ancora oggi, 14 anni dopo, nella lotta alla mafia.

La cattura di Provenzano ne è una prova.

Spiace per la sorella di Borsellino, convinta dalla sinistra a candidarsi per la presidenza della Sicilia, sfruttando l'effetto traino del nome che costei sfoggia.

Mentre l'onorevole ed eroico fratello parteggiava per l'allora vivace Movimento Sociale Italiano.

Non accusatemi di strumentalizzare un eroe.

A me piace la coerenza.

Punto.

ilpa

11:06 PM  
Anonymous Anonimo said...

Very pretty site! Keep working. thnx!
»

4:20 PM  
Anonymous Anonimo said...

Your website has a useful information for beginners like me.
»

11:17 AM  
Anonymous Anonimo said...

Your are Excellent. And so is your site! Keep up the good work. Bookmarked.
»

9:38 AM  
Anonymous Anonimo said...

I love your website. It has a lot of great pictures and is very informative.
»

2:37 PM  
Anonymous Anonimo said...

I find some information here.

11:01 PM  

Posta un commento

<< Home