22.9.06

Nemmeno fosse un criminale nazista!

5 Comments:

Blogger ilpari said...

Ricapitoliamo.

Qualche burlone dei Paesi Nordici decide di fare un po' di sano umorismo sull'atteggiamento di certi loschi individui fondamentalisti islamici dediti per sport al suicidio finalizzato alla strage, al lavaggio del cervello dei giovanissimi ed al massacro di innocenti.

Risultato? Manifestazioni di piazza, bandiere bruciate, un prete assassinato (in Turchia!), chiese date alle fiamme e minacce di attentati da parte dei suddetti loschi individui fondamentalisti.

Il Santo Padre (che, diciamolo, mi garba e anche parecchio!) si scaglia con eleganza e determinazione contro ogni forma di violenza legata alla religione (leggi: Jihad) citando testi medievali (in cui quei selvaggi dovrebbero anche un po' riconoscersi).

Risultato? Discorso strumentalizzato da chi non vede l'ora di farsi saltare in aria, una suora assassinata, minacce di attentati, minacce di arresto al Santo Padre (in Turchia!), chiese date alle fiamme, eccetera eccetera.

Ora, io mi chiedo: è mai possibile che NON UN SOLO STRONZO DI POLITICO di casa nostra abbia speso due parole in difesa di Benedetto XVI?

Siamo davvero così abili nel calare le braghe davanti alla minaccia del terrorismo al punto di doverla dar vinta a questa massa di assassini, sgozzacristiani, guerrafondai e nullafacenti?

Grazie, classe politica italiana.

Quando, un bel dì, ci sveglieremo e scopriremo che alle elezioni politiche ha vinto un certo Youssuf Abdul Ahmed Ammàgn o'Salam sapremo a chi dire grazie.

Quanto mi piacerebbe un Presidente un po' più fermo sulle proprie posizioni ed un po' più determinato nella difesa del Valor di Patria.

Che so, Benito Mussolini, tanto per dirne uno.

Sostegno incondizionato al Papa.

Sempre.

ilpa

PS: apro una parente (come direbbe il buon Totò). Dopo quanto espresso sopra, siamo tanto sicuri di volere la Turchia in Europa? Non è che, gira e rigira, la Lega ha DI NUOVO ragione?

11:25 AM  
Anonymous inqualificabile said...

tutti si scandalizzano quando sentono dire: quel tale tipo di mammifero o di uccello ormai è sparito dalla faccia della terra, non lo vedremo più; è una grave perdita. Certo, si tratta di gravissime perdite.
Ma non sarebbe forse più grave se sparisse una comunità umana, cioè la nostra?

2:50 PM  
Anonymous Max said...

Dalla Palestina All'Iran tutto un grande parcheggio!!!

3:38 PM  
Anonymous hunter said...

ehm, io vorrei solo dire una cosa:

max, perchè hai detto questo?

cosa hanno fatto i palestinesi ?

cosa hanno fatto gli inermi cittadini in generale???

io personalmente non concordo con le politiche israeliane, tanto per dirne una, ma non mi sono mai azzardato a formulare espressioni simili o quanto meno paragonabili alla tua...

anzi, ti diro' di piu', io sono fortemente filo-semita...

detto questo, spendo una parola sul Papa Ratzinger:

è un Papa contestatissimo, ricordatevi la lettura politica sulla sua visita ad Auswitz su tutto, ma è pur sempre un'autorita'...

ed il rispetto, sempre, è dovuto...

ed è anche vero che in Italia ci si fa sempre inchiappettare, e che certa gente incivile ( leggi gli imam cretini,etc...etc... ) andrebbero eliminati dalla faccia della terra, ma purtroppo noi che ci riteniamo civili siamo e saremo sempre tenuti in scacco da costoro...

loro hanno un arma in piu', l'irrazionalita'...

concludo ribadendo il mio appoggio morale alle popolazioni di qualsiasi religione e razza, speriamo che vinca la ragione...

saluti!

7:04 PM  
Anonymous inqualificabile said...

io sono stanco di tutta questa gente che ingiallisce il nostro popolo, di tutta questa gente che scurisce il nostro popolo. Stiamo perdendo la nostra identita' perchè siamo troppo deboli, dobbiamo assolutamente salvare la nostra millenaria storia. il mio non è un grido di razzismo....sono grida d'aiuto.

10:32 AM  

Posta un commento

<< Home