6.12.06

Agghiacciante!

Può un'allegra canzoncina da Zecchino d'Oro cantata da un bambino olandese far rizzare i capelli dall'orrore?

Se capite l'inglese, leggetevi i sottotitoli.

Se non capite l'inglese, beati voi: non dovrete sottostare a questa tortura e dispiacervi per questo povero disgraziato.

E questo progressismo piace tanto, ma tanto, ma tanto, alla sinistra de noàrtri!



Intanto, il colonialismo al contrario è iniziato.

Anzi: il lavaggio del cervello.

Lino Banfi in una fiction che parla di frociame.

Fiona May in una fiction-pilota (ce ne saranno altre) che parla di "nuovi italiani" (in questo caso, nigeriani).

La Rai si sta dimostrando sempre più a misura d'italiano. Specie se acquisito!

ilpa

6 Comments:

Anonymous Max said...

Ma è da tempo che ci stanno sbombardando con questi finocchi: Platinette, Otelma, e tanti altri di cui non ricordo il nome perchè appena li vedo cambio canale, e poi pure nelle pubblicità. Ci fanno passare che essere un recchione prendinculo sia figo, trendy, alla moda. Guarda caso ci sono più finocchi nelle categorie agiate, i cosiddetti fancazzisti, che in quelle dove la gente lavora tutto il giorno, ed ha altri problemi che cercare la mazza.
Poi arrivano i sinistri e per acquisire i loro voti si calano le braghe pure loro. Ma tenetevelo stretto l'elettorato finocchiesco ed andate a pigliarlo nel culo come piace a wladimiro.

10:09 AM  
Blogger ilpari said...

Amen, fratello.

Eppure, se fossero a Cuba, vedrebbero bene come sono trattati gli omosessuali.

E neppure la città di Sant'Antonio è stata risparmiata da questa ondata frociomunista.

ilpa

10:28 AM  
Blogger ilpari said...

Infine, se essere gay è alla moda e se 'frocio è bello, preferisco crogiuolarmi nella mia antichità e gridare 'viva la mona' a tutto spiano.

ilpa

10:30 AM  
Blogger ilpari said...

Per concludere, leggete e fate leggere l'articolo 29 della Costituzione Italiana.

E mi pare che il discorso 'pacs' si esaurisca qui.

ilpa

10:47 AM  
Anonymous Max said...

Purtroppo questi mentecatti vorrebbero legalizzare i matrimoni Gay, e rientrerebbero così nei termini della costituzione. Nell'articolo non è definito matrimonio di coppie eterosessuali, ma nel '47, non c'era motivo di pensare a queste stronzate delle società ricche. Più che pensare a gingillarsi la mazza la gente aveva il problema della pagnotta.

11:26 AM  
Blogger Homer said...

In effetti ci fanno credere che i "diversi" siamo noi. Se vengo considerato diverso per lo stupido motivo che non sono gaycercamazzadaprendereinculo, preferisco senz'altro questa considerazione (cioè di essere diverso).

Nel '47 avrebbero gridato allo scandalo se si fosse parlato di queste stronzate, nonché i maschi di qua e le femmine di là! Del resto si va contro natura... a meno che non protestino che anche le leggi della natura sono ad personam...

Statemi bene guagliò!

2:28 PM  

Posta un commento

<< Home