7.12.06

Ancòra!



Caso Abu Omar, in cui si processa chi ci difende dai terroristi.

Caso D'Elia, oggi segretario d'aula alla Camera, condannato per terrorismo ed omicidio.

Caso Del Bello, oggi segretario di un sottosegretario (ma si può...?) condannato per banda armata.

Oggi, ce n'è un altro.

Anzi: un'altra!

Susanna Ronconi, torinese (aaargh!), ex brigatista rossa, è stata nominata dal ministro della Solidarietà Sociale, il COMUNISTA Paolo Ferrero, membro della Consulta nazionale sulle tossicodipendenze.

Io credo che sia ora di dire basta!

C'è ancora in giro un sacco di gente che spippeggia su Previti, Dell'Utri & C. e non si accorge di quelli che stanno entrando dalla porta di servizio pur essendo dei VERI criminali.

Del resto, cos'era legittimo aspettarsi da un governo che autorizza un gruppo parlamentare ad intitolare una sala a Carlo Giuliani?

FUORI!

ilpa

3 Comments:

Blogger Homer said...

Probabilmente non ne capisco di queste cose perché ero piccolo quando sono accadute, in caso contrario, se sono recenti, il comunismo è riuscito a non farmi sapere niente...

Sconcertante.

6:18 PM  
Anonymous L'ing said...

Che merda di paese!
Rimpiango sempre di piu' i tempi del duce (prima delle follie che fece dal '38 in avanti!). Magari la sensazione non era di assoluta liberta', ma almeno se sgarravi, cazzo se ti facevano il culo!!!

1:16 AM  
Anonymous Anonimo said...

la storia ti ha gia condannato, fate tutti schifo al cazzo almeno abbiate il buon senso di non andare a infangare il ricordo di una persona che non cè piu
carlo vive.
muore un partigiano ne nascono altri cento

3:53 PM  

Posta un commento

<< Home