29.9.06

Non c'è più religione?

4 Comments:

Blogger ilpari said...

Non c'è più religione?

Au contraire: ce n'è anche troppa.

Il problema è che si tratta di quella sbagliata.

Proprio nel Paese dove la cultura assume un'importanza quasi strategica, dove il pensiero liberale ha raggiunto il proprio apice, dopo che si sono superate le barriere del nazionalsocialismo prima e del comunismo poi, si deve assistere ad un episodio di censura preventiva.

L'Idomeneo di Mozart sospeso dalla programmazione teatrale tedesca poiché "rischia di offendere la sensibilità dei musulmani".

E pensare che questi soggetti così "sensibili" arrivano ad ammazzare suore e preti per due vignette o due parole o le loro stesse figlie...!

'Sta minchia, che sensibilità!

ilpa

4:11 PM  
Anonymous Max said...

Ma andassero ad ascoltare i lamenti del muezzin in moschea 'sti deficienti.
L'occidente non vi piace? Ma chi vi vuole, tornate nei vostri deserti e non rompeteci i coglioni, morti di fame, pezzenti.

4:23 PM  
Anonymous inqualificabile said...

http://notizie.alice.it/multimedia/prodi_rap.html?pmk=hpboxcan1_2

PRODI RAP IEAH!!

p.s. buongiorno signori e buona settimana:-)

11:13 AM  
Anonymous L'ing said...

Penso che max abbia riassunto il pensiero di tutti gli italiani!Veramente tutti gli italiani (quelli che amano il loro paese, non che una volta lo vendevano alla madre URSS)!
Grandi raga!

11:21 PM  

Posta un commento

<< Home